Dalla metropoli al deserto: le migliori esperienze.

< Perle di Dubai

Dalle vertigini del Burj Khalifa alle dune dorate del deserto, un'esplorazione indimenticabile tra esperienze da sogno e avventure adrenaliniche.

Nel cuore del Medio Oriente, Dubai si distingue per la vivace vita mondana e lussuosa che da sempre attira numerosi viaggiatori da tutto il mondo. Sul lungomare della città svetta l’imponente Burj Khalifa, un grattacielo ai cui piedi si trova la Dubai Fountain, con spruzzi d’acqua che creano maestose coreografie di acqua e luci. Mentre, sulle isole artificiali poco distanti, è possibile soggiornare presso l’hotel Atlantis The Palm, un resort di lusso esclusivo che dispone di una vista spettacolare sul Golfo Persico e che ospita al suo interno anche l’Acquario The Lost Chambers. Presenta anche camere molto particolari: la più bella è da tutti considerata l’Underwater Suite, che consente di dormire in compagnia delle tante specie marine dell’oceano.

 

Non troppo distante dal centro, tuttavia, è possibile avventurarsi fra le dune del vasto deserto che circonda la città. Tra le esperienze più immersive vi sono le numerose escursioni per visitare la Dubai Desert Conservation Reserve, un’area naturale protetta degli Emirati Arabi. A bordo di un’automobile che verrà a prendervi direttamente in hotel potrete così dare inizio al vostro safari, accompagnati da una guida che saprà mostravi le particolarità che rendono questo deserto così peculiare. In alcuni punti potrete avvistare le specie protette della riserva, come l’orice d’Arabia o la gazzella delle sabbie, ma anche i maestosi alberi di Ghaf e gli altri abitanti di questo paradiso naturale. 

 

Chi è alla ricerca di attività più adrenaliniche potrà provare il sandboarding, uno sport poco conosciuto che consiste nello scivolare con una tavola sulle dune di sabbia, mentre gli appassionati di volo potranno dedicarsi ad avventure ad alta quota nel deserto. All’alba o al tramonto sono poi organizzati dei voli in mongolfiera davvero mozzafiato, per ammirare le dolci dune desertiche e scattare delle foto incredibili. 

 

Non mancano neppure incontri ravvicinati con gli inquilini più numerosi della riserva, i cammelli. In sella a questi animali sarà possibile fare delle passeggiate mentre il sole cala all’orizzonte, e poi, al termine dell’escursione, cenare in vere e proprie oasi naturali. L’esclusivo ristorante del Sonara Camp, ad esempio, offre un menu di piatti raffinati accompagnati da spettacoli di danza tradizionale araba ed esibizioni con il fuoco eseguite da acrobati professionisti. Il luogo è molto suggestivo e permette di vivere un’esperienza unica in un’atmosfera chic, con tanto di amache, luci soffuse e comodi posti a sedere. Le attività offerte dal Sonara Camp, inoltre, si rivolgono sia alle coppie che alle famiglie.

 

Di sera, poi, diventa tutto ancora più romantico ed emozionante: una delle esperienze da non perdere è infatti l’osservazione del cielo stellato con il telescopio, accompagnati da professionisti che sapranno indicarvi le diverse costellazioni e i pianeti visibili solo in un luogo tanto vasto e incontaminato come il deserto di Dubai.

 

E dove trascorrere la notte? Anche chi non ama il campeggio ma non vuole privarsi di un’esperienza così indimenticabile come dormire nel deserto potrà trovare la soluzione di soggiorno perfetta per rispondere alle sue necessità. Nel Dubai Desert esistono infatti diversi campi tendati dotati dei migliori comfort, strutture eleganti e raffinate dove anche i più esigenti potranno vivere un’esperienza da mille e una notte.